Leonardo e i colori primari

medium_leonardo2

Nel suo Trattato di Pittura leonardo si esprimeva così sui colori primari. Nella prima parte egli cita i 6 colori primari: giallo, rosso e blu (cioè i primari) insieme a bianco e nero più due colori come il verde e l’azzurro che, in realtà, non sono semplici. Infatti, Leonardo lo chiarisce poi successivamente.

I semplici colori sono sei, de’ quali il primo è bianco, benché alcuni filosofi non accettino né il bianco né il nero nel numero de’ colori, perché l’uno è causa de’ colori, l’altro ne è privazione. Ma pure, perché il pittore non può far senza questi, noi li metteremo nel numero degli altri, e diremo il bianco in quest’ordine essere il primo ne’ semplici, il giallo il secondo, il verde il terzo, l’azzurro il quarto, il rosso il quinto, il nero il sesto;

L’azzurro ed il verde non è per sé semplice, perché l’azzurro è composto di luce e di tenebre, come è quello dell’aria, cioè nero perfettissimo e bianco candidissimo. Il verde è composto d’un semplice e d’un composto, cioè si compone d’azzurro e di giallo.

Leonardo, Trattato di Pittura


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Commenti

  1. molto interessante

  2. antonia dice:

    grazie interessante.

Lascia un Commento

*