- Disegno & Pittura - https://www.disegnoepittura.it -

Come usare il bastone poggia polso?


Usare il Bastone Poggiapolso

In un precedente articolo ho spiegato come auto costruire un bastone poggia polso [1], in quest’articolo, invece, voglio spiegare come l’utilizzo.

Quando ho pubblicato l’articolo su come costruire un bastone poggia polso [1] sul forum ne è nata una discussione [2] in cui ciascun utente ha mostrato come usa questo strumento. Chi usa una canna, chi un bastone da tenda, chi impiega batuffoli d’ovatta per creare il supporto e via discorrendo. Le variazioni sul tema sono veramente infinite ed è bello vedere come ognuno di noi, per risolvere un medesimo problema, usa sistemi così diversi.

L’utente DYD666 nel commentare l’articolo ha scritto:

Salve a tutti, complimenti per i fantastici post e istruzioni. Ho una domanda: ma una volta realizzato il poggia polso come lo utilizzo e come lo posso attaccare al cavalletto?

Obiettivo di quest’articolo è proprio quello di spiegare a DYD666 e ad altri utenti come uso il mio bastone poggia polso.

Come usare il bastone poggia polso?

Il metodo più semplice e antico per usare il bastone poggia polso è quello di poggiare la sfera imbottita direttamente sulla tela in una zona perfettamente asciutta. Il tessuto scamosciato con cui ho rivestito la tela serve proprio ad evitare che essa e il dipinto si rovinino. Bisogna ricordare che la sfera va poggiata sui legni del telaio per evitare che la tela si allenti con il peso del braccio.

poggiapolso-su-tela

L’uso della barra orizzontale

Ho letto che l’uso della barra orizzontale risale fin dal Rinascimento ma non sono sicuro che quest’affermazione sia vera. Già da tempo conoscevo la barra orizzontale ma ancora non ne possedevo una. Così chiesi a mio cognato, che all’epoca lavorava in una fabbrica che costruiva macchine agricole, se aveva la possibilità di costruirne una per me da poter fissare al mio cavalletto. In pochi giorni realizzò la barra che vedete in figura che si fissa al cavalletto con un fermo bloccato da una vite. Come potete vedere, quando non dipingo semplicemente appoggio il poggia polso tra la barra orizzontale e il ripiano del cavalletto.

barra-orizzontale-poggiapolso

In quest’altra foto potete osservare la barra orizzontale vista da altra angolazione.

barra-orizzontale-poggiapolso-1

Questa è la vista del fermo fotografato dietro al cavalletto.

Fermo della Barra Orizzontale

Quando dipingo, con la mano sinistra mantengo il bastone, poggiato a sua volta  in una delle scanalature della barra orizzontale. La sfera del poggia polso è utile anche in questo caso, perché evita che il bastone possa scivolare dalla barra orizzontale. Cosa che potrebbe accadere facilmente soprattutto con un bastone di alluminio che offre poco attrito e scorre molto bene sulla barra. La barra orizzontale evita di dover poggiare il bastone sulla tela, inoltre può essere usato con qualsiasi supporto, sia tavole che tele.

barra-orizzontale-poggiapolso-2

Lo Stedi-Rest

Di barre mio cognato me ne ha costruito altre due che utilizzo come Stedi-Rest. Che cos’è lo Stedi-Rest? Ho visto la prima volta uno Stedi-Rest sul sito di Jerry Yarnell [3]. Chi non ama il bricolage e pensa che questo strumento possa tornargli utile, allora può tranquillamente acquistarlo sul suo sito per pochi dollari. E’ uno strumento molto semplice e utile perché consente di utilizzare il bastone poggia polso senza doverlo tenere in mano. Questo vi dà la possibilità di avere una mano libera con cui tenere, ad esempio, la tavolozza.

Unico problema dello Stedi-Rest che si fissa al telaio della tela, quindi non è utilizzabile con le tavole. In realtà, però, non dovrebbe essere difficile studiare uno Stedi-Rest che si fissi al cavalletto invece che alla tela. La costruzione si complica un po’ ma ho visto che qualche utente di Disegno & Pittura lo ha già fatto. Io per ora ho solo questa versione anche perché dipingo quasi sempre su tela. La seguente figura mostra come il bastone può essere poggiato sulle aste.

stedi-rest

Oppure può essere utilizzato in maniera obliqua. In questo caso la sfera funge ancora una volta da fermo per il bastone.

stedi-rest-1
stedi-rest-2

Come potete vedere dalla figura questo metodo di utilizzo è ancora più semplice ed agevole.

stedi-rest-3

Nella seguente figura potete osservare come lo Stedi-Rest ha un fermo molto simile a quello della barra orizzontale. L’unica differenza è che mentre il gancio della barra orizzontale è bucato per far passare il legno del cavalletto, quello dello Stedi-Rest no.

stedi-rest-fermo

Spero di aver risposto alla domanda di DYD666 e di avervi proposto un modo alternativo per usare il vostro nuovo bastone  poggia polso.