Come disegnare le montagne in un paesaggio: volume

Nell’articolo Come disegnare le montagne in un paesaggio: forma e composizione, abbiamo parlato della forma delle montagne (o silhouette), in quest’articolo analizzeremo gli aspetti che ci aiuteranno a conferire un volume alle nostre montagne. Per fare ciò riconsideriamo il picco di montagna menzionato nell’articolo precedente.

Come disegnare e colorare un cilindro con Microsoft Paint

Nell’articolo Come un artista deve usare il chiaroscuro per simulare la percezione del volume, abbiamo visto come la prospettiva e il chiaroscuro contribuiscono a fornire una percezione del volume. Gli esempi che abbiamo visto sono semplici disegni prospettici o in toni di grigio. La domanda che ci poniamo ora è: cosa succede se l’oggetto da […]

Come un artista deve usare il chiaroscuro per simulare la percezione del volume

Consideriamo una figura piana come il quadrato. Immagino che tutti siamo in grado di disegnare questa figura su un foglio, per cui eviterò di farlo in quest’articolo. Consideriamo poi l’equivalente nella terza dimensione: il cubo. E’ ovvio che su un foglio, che è un oggetto bidimensionale, è impossibile rappresentare un cubo se non con artifici […]

Come disegnare o dipingere il chiaroscuro di una sfera nei diversi modelli di illuminazione

Quando si disegna o dipinge un soggetto dal vero il primo problema da affrontare è la sua illuminazione. La sorgente luminosa, sia essa naturale che artificiale, può assumere infinite posizioni rispetto al soggetto. Tutte queste posizioni, però, possono essere classificate in quattro categorie:

Come usare studi di chiaroscuro per migliorare il disegno e la pittura dei vostri paesaggi

In uno degli articoli sulla mistione dei colori abbiamo iniziato una serie di studi preparatori che si concluderanno con la realizzazione di una marina al tramonto. Supponiamo, quindi, che il soggetto da realizzare sia un paesaggio.

Chiaroscuro. Breve Introduzione.

Abbiamo visto che le tre caratteristiche di un colore sono: saturazione, tono e valore. Trascuriamo ora la prima e terza caratteristica e concentriamoci sul tono. Volendo eseguire un chiaroscuro di qualsiasi oggetto è sufficiente un colore qualsiasi + il bianco.