Prospettiva Centrale

Prospettiva Centrale

Quest’articolo è un’introduzione alla prospettiva centrale. Leggendolo inizierai ad apprendere alcuni concetti che ti aiuteranno a creare disegni più belli e realistici.

Nell’articolo sulla percezione dello spazio abbiamo compreso come linee convergenti verso un punto danno un senso di profondità. Il prossimo passo è quello di comprendere i principi base della prospettiva.

Che cos’è la prospettiva centrale?

E’ un tipo di prospettiva che si utilizza quando un lato del soggetto da ritrarre è parallelo al piano di proiezione. In tali condizioni tutte le linee prospettiche convergono verso il punto focale centrale situato sulla linea d’orizzonte.

Un esempio pratico con un cubo

In quest’esempio, mostriamo come disegnare un cubo in prospettiva centrale. Si comincia a tracciare la linea d’orizzonte, i punti focali e la faccia del cubo, con vertici ABCD, parallela al piano di proiezione. Ricordiamo che la distanza dei punti focali laterali da quello centrale equivale alla distanza dell’osservatore dal piano di proiezione.

Piano Frontale

Facciamo convergere tutti i vertici verso il punto focale centrale.

Linee Prospettiche

A questo punto la domanda è: quando sarà profondo il nostro cubo in prospettiva in modo tale che essa sembri uguale al segmento AB? Uniamo i punti A e B ai punti focali laterali. Le rette di unione toccheranno le linee prospettiche nei punti E e F. Dal punto E tracciamo poi una verticaleche tocca la linea prospettica che parte dal punto C in G.

Calcolo Profondità Cubo

Uniamo i punti fin qui ottenuti per ottenere il nostro cubo.

Cubo in Prospettiva Centrale

Il punto focale centrale, come sappiamo, è posizionato di fronte all’osservatore. Se questi si sposta a sinistra o destra, automaticamente il punto focale centrale si sposta nella medesima direzione alterando la visualizzazione del cubo. Nella figura (a) l’osservatore si è spostato verso destra, per cui quel lato del cubo sarà maggiormente visibile. Nella figura (b) l’osservatore si è spostato a sinistra rendendo così visibile il lato sinistro del cubo. L’osservatore può spostarsi a sinistra o destra fino ad un certo punto, oltre il quale il cubo verrà visto in prospettiva accidentale (o d’angolo).

Cubo in Prospettiva Centrale

Volendo approfondire il tema consiglio la lettura del seguente articolo su  Wikipedia.

Hai letto i restanti articoli della serie La Prospettiva? Ecco l’indice degli articoli disponibili.


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Commenti

  1. grazie è spiegato bene

  2. sasadangelo dice:

    grazie

  3. bravo e’ un piacere leggere gli articoli

  4. sasadangelo dice:

    grazie paola, se avete suggerimenti non esitate!!!!

  5. viene spiegata molto bene…..grazie di darci questi aiuti sempre siete veramente gentilissimi e non oso sapere ki siano questi idioti che scrivono queste cose…

  6. sasadangelo dice:

    Grazie giulia,
    ovviamente era un troll. Di solito non cancello commenti negativi ma questo era di sicuro un troll. Capita quando un blog inizia ad avere una certa visibilità.

    Tagliaerbe addirittura sostiene che bisogna coltivaseli i troll
    http://blog.tagliaerbe.com/2010/12/commenti-negativi.html

Lascia il tuo commento

*