Paesaggio con neve

Paesaggio con neve

In questo post vorrei illustrarvi un esempio su come dipingere un paesaggio innevato con fienile in rovina.

Materiali

Foglio Acquarello 30×40 600g/m^2

Liquido per maschere

Matita sanguigna

Colori ad acquarello: giallo indiano, oltremare celeste, blu cobalto, blu ceruleo, rosso scarlatto, terra di siena bruciata.

1 pennello piatto n° 10

1 pennello tondo n° 6

Acqua per diluire i colori e pulire i pennelli.

Straccio per asciugare i pennelli.

Procedimento

Paesaggio con neve

Cielo

Ho cominciato innanzittutto con il disegno utilizzando la sanguigna. Il motivo è che questo tipo di matita si armonizza meglio con i colori. Poi ho coperto tutte le case e le terre all’orizzonte con il liquido per maschere, così da poter dipingere il cielo all’orizzonte più liberamente. Aspettare che si asciughi. Prima di dipingere il cielo stendiamo un velo d’acqua sull’area da dipingere. Ho dipinto il cielo partendo dall’orizzonte con giallo indiano e pochissimo rosso scarlatto. Al centro del cielo ho usato blu ceruleo + pochissimo blu cobalto. In alto blu cobalto + oltremare celeste + rosso scarlatto. Se non avete queste tinte poco importa il principio deve essere che il cielo deve schiarirsi all’orizzonte. In alto il blu è più caldo (tende al violetto, ecco perchè uso l’oltremare celeste) e man mano che si scende diventa più freddo (cioè tende al verde, ecco perchè uso le tinte blu ceruleo e blu cobalto). Per stendere i colori ho utilizzato un pennello piatto n° 10. Fate in modo da non sovrapporre la zona gialla con quella blu altrimenti avrete un effetto verdastro spiacevole. Per le nuvole ho utilizzato una miscela più scura di oltremare celeste e rosso scarlatto. A questo punto, rimuovete il liquido per maschere.

Secondo Piano lato sinistro

Con un pennello tondo n° 6 con blu ceruleo e rosso scarlatto stendete il colore per gli alberi all’orizzonte. Per avere una buona prospettiva aerea questo colore deve essere molto chiaro, utilizzate l’acqua a tale scopo. Mentre il colore è ancora bagnato stendete alla base di questi alberi il colore precedente + terra di siena bruciata. Gli alberi a sinistra li ho colorati con una miscela di terra di siena naturale e terra di siena bruciata. Consiglio di stendere prima il primo colore e poi mentre è ancora bagnato stendere il secondo. Scurire la base di questi alberi aggiungendo ai due colori precedenti anche il blu cobalto e il rosso scarlatto. Per dipingere il secondo piano innevato, fondamentalmente basta dipingere solo le ombre utilizzando i colori del cielo molto molto diluiti con acqua, la parte coperta di neve va lasciata in bianco. In lontananza usare una miscela più fredda di blu ceruleo e in vicinanza una più calda con blu ceruleo + pochissimo rosso scarlatto. Notate che in mezzo alla neve ci sono delle piccolissime macchie marroni che rappresentano le pietre che escono fuori dalla neve. Con pennello asciutto utilizzare terra di siena bruciata + blu cobalto per dipingerli. Per l’albero a sinistra del fienile usare terra di sinea bruciata e terra di siena naturale, per i rami ho utilizzato un taglierino per rimuovere il colore.

Secondo Piano lato destro

I colori e la tecnica sono gli stessi del lato sinistro. Notate come per l’albero a destra lo sfondo è scuro sotto (terra di siena bruciata) e chiaro sopra (terra di sinea naturale), viceversa accade per tronco e rami. L’effetto non è realistico ma è molto piacevole.

Paesaggio con neve

Il colore di base del fienile è terra di siena naturale con pochissimo terra di siena bruciata. Con uno straccio tamponate sul fienile del colore composto dal colore precedente + terra di siena bruciata + blu cobalto + rosso scarlatto, così da suggerire le macchie che devono essere più scure in basso. Utilizzare lo stesso colore per la parte in ombra. Gli stessi colori vanno utilizzati per il muretto terra di sinea naturale + pochissima terra di sine abruciata a sinistra e man mano che si va nell’ombra aggiungere blu cobalto + pochissimo rosso.

Paesaggio con neve

Per il muretto che dal fienile va fino alla fine del foglio a sinistra, il procedimento è sempre lo stesso. Si parte con un base di terra di sinea naturale + pochissima terra siena bruciata. Poi con la base ancora bagnata si aggiunge al colore precedente blu cobalto + pochissimo rosso. Lasciare in bianco la parte superiore ad indicare la copertura di neve.
Paesaggio con neve

Il muretto a destra è blu ceruleo + blu cobalto. La parte coperta di neve va lasciata bianca. Qua è la sul muretto ci sono pietre e piccoli rametti che vanno dipinti sempre con i colori terra di sinea naturale, terra di sinea bruciata, blu cobalto e pochissimo rosso.

Per dipingere la neve in primo piano basta lasciare in bianco le zone coperte di neve. Per le ombre riutilizzare i colori del cielo, scurendoli man mano che ci avvicina al primo piano. E’ importante che qua e la compaia qualche sassolino e qualche zona i cui ci sia più rosso, questo eviterà l’eccessivo monocromatismo.


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Commenti

  1. trovo che sia fantastico!!!! Grazie imparo tanto da questo sito. Merci!!

  2. sasadangelo dice:

    grazie lorella

  3. quintino dice:

    ho sempre usato colori ad olio. Ma sto facendo un pensiero per gli acquarelli. A vedere i yuoi quadri si resta incantati.

  4. sasadangelo dice:

    grazie … ma sono solo uno studente come voi lettori, curioso e con tanta voglia di imparare.

  5. Da acquerellista, devo ammettere che la tua è un’ottima esecuzione. complimenti Paola

  6. sasadangelo dice:

    beh grazie,
    ma anche io sto imparando …

Parla alla tua mente

*