Come mescolare i colori con il metodo di Munsell dell’artista Frank Reilly. La tabella dei colori per la gamma dei gialli.

munsell_y_chart
In questo post abbiamo visto la posizione dei pigmenti ad acquarello Maimeri Venezia nello spazio colorimetrico di Munsell. Ora proviamo a costruire la chart Y (quella del Giallo) con i pigmenti a nostra disposizione.

In questa chart utilizzeremo i seguenti colori: giallo indiano, ocra gialla, terra di siena naturale e terra ombra naturale. Il Giallo indiano ha tono 8 e saturazione 11. Ocra gialla ha tono 6 e saturazione 9. Terra di siena naturale ha tono 4 e saturazione 7. Terra ombra naturale ha tono 1 e saturazione 1. Iniziamo a posizionare questi pigmenti sulla chart.

munsell_y_chart_step1

Mischiando giallo indiano e ocra gialla otteniamo il colore in posizione 7/10.

munsell_y_chart_step2

Mischiando giallo indiano e bianco otteniamo il colore in posizione 9/3.

munsell_y_chart_step3

Mischiando ocra gialla e terra di siena naturale otteniamo il colore 5/8.

munsell_y_chart_step4

Mischiando terra di siena naturale e terra d’ombra naturale otteniamo i colori 3/6 e 2/4.

munsell_y_chart_step5

A questo punto mischiando il giallo indianoc on il grigio di tono 8 in diverse percentuali otterremo la striscia di colori in figura. Qui è possibile utilizzare, come vedremo, anche il complementare del giallo indiano a patto che sia sempre di tono 8. Mischiare il giallo indiano con il viola non solo altera il tono (visto che il tono del viola è molto basso) ma provoca anche uno shift dello hue.

munsell_y_chart_step6

Continuando il procedimento per ogni tono otteniamo la chart riportata sotto.

munsell_y_chart

Quando si vuole dipingere l’ombra di un oggetto giallo (diciamo un limone) quello che intuitivamente si fa è mischiarlo con il complementare il viola. Non solo questo altera il tono ma modifica anche lo hue. In questi casi è meglio scurire il giallo con colori ocra, terra di siena naturale e terra d’ombra naturale.

Per le prossime chart (YR, GY, ecc) riporterò solo la chart finale perchè il procedimento di costruzione è uguale a quello che vi ho appena mostrato. Quando avrò mostrato tutte le chart potremo anche iniziare a mettere in relazione i colori tra loro, scoprire ad esempio come si mischia il vero complementare del giallo indiano e utilizzare esso per regolare la saturazione. Questo è molto importante soprattutto per i colori ad acquarello dove non utilizzando il bianco risulta difficile avere una scala di grigi. Questo problema, invece, non si pone con i colori ad olio, acrilico ecc.

Qui trovi l’indice di tutte le lezioni della serie di articoli Come mescolare i colori con il metodo di Munsell dell’artista Frank Reilly.


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Parla alla tua mente

*