Come Disegnare il Fumetto: primi approcci.

medium_puffo2

Sul sito Karmatoons c’è un valido tutorial per chi vuole avvicinarsi al mondo del fumetto e dei cartoons.

Il tutorial è diviso in vari passi ed è scritto in inglese. Io penso che i disegni siano più che eplicativi, comunque elencherò i vari step del tutorial con un piccolo commento in italiano.

Step 1

Partiamo dalla forme basi sfera, cilindro e parallelopipedo. E’ importante riuscire a disegnarli in modo tale che abbiano un aspetto 3D anzichè 2D. A tal proposito ho già scritto io qualcosa nei precedenti post.

Step 2

In questo secondo step si inizia a vedere come deformare queste 3 forme basi. Si attorcigliano, si schiacciano (ovviamente contro qualcosa) e si piegano.

Step 3

Una palla che rimbalza. Prima si disegna il percorso che effettuerà la palla. Poi si disegnerà la palla. Per un maggior effetto dinamico, quando la palla si alza o si abbassa dovrà essere allungata nel verso della direzione del moto, quando è in alto o tocca terra la si allunga in verso orizzontale. Si osservi che quando la palle è in alto ha perso molta energia cinetica (convertita in energia potenziale … managgia questa mia deformazione scientifica) quindi il moto è più lento. Per simulare ciò (in un’animazione) la palla si muove x piccoli passi. Il contrario accade quando la palla è in moto ascendente o discendente.

Step 4

Quando si schiaccia la palla contro qualcosa (es. a terra) la forma deve essere ellittica. Non si commetta l’errore di disegnare la parte in basso completamente appoggiata x terra.

Si inizino ad applicare i principi di prospettiva anche al moto della palla. Se la palla parte dal fondo e man mano si avvicina, compie traiettorie ellittiche iscrivibili in linee che convergono verso punti di fuga. La palla diventa più grande man mano che si avvicina.

Si applichi lo stesso principio ad altre forme (cilindro, parallelopipedo).

Step 5

Qui iniziamo a creare un nostro personaggio la cui forma è ottenuta mediante la fusione della sfera e del parallelopipedo.

Step 6

Abbiamo ottenuto il nostro sacco mediante la fusione di un parallelopipedo e una sfera. Una figura di questo tipo è assimilabile al torso di un personaggio di fumetto reale. In questo step è possibile osservare i vari tipi di deformazione che è possibile applicare ad esso.

Step 7

Aggiungiamo al torso 2 gambe, due braccia e un volto. Ciascuna gamba e ciascun braccio non è altro che l’unione di due cilindri. Il volto, invece, può essere visto come la combinazione di due sfere. Una rappresenta la massa cranica e l’altra quella facciale.

Step 8

Abbiamo così disegnato il nostro primo personaggio: Mr Basic. Come già detto prima la testa è composta da due sfere. Quella superiore, più grande, che rappresenta la massa cranica e quella inferiore, più piccola, che rappresenta la mascella. Gli occhi sono due elissi allungate con dentro la pupilla dell’occhio. Si osservi il movimento degli occhi al ruotare della testa.

Step 9

In questo step si analizzano i dettagli di mani e piedi. Si osservino i disegni delle braccia rappresentati come l’unione di due cilindri.

Step 10

Qui alcune pose del nostro personaggio.


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Parla alla tua mente

*