Come Dipingere un Ritratto con i colori ad olio: lezione dell’artista Jon Houglum

come-dipingere-ritratto-colori-olio

In quest’articolo vedremo una lezione di Jon Houglum su come dipingere un ritratto con i colori ad olio. Soprattutto per chi non conosce l’inglese riporto i fotogrammi più importanti del video con un mio commento. Nell’articolo troverete i tre video dell’autore pubblicati su Youtube.

come dipingere ritratto colori olio lezione jon houglum

Come prima cosa, utilizzando una miscela di terra siena bruciata e verde vescica si definiscono gli elementi principali del viso: sopracciglio, occhi, naso, orecchie e bocca. Dalla lezione sulle proporzioni del viso sappiamo che la distanza dalle sopracciglie alla base del naso è pari alla distanza tra quest’ultima e il mento. Considerando tutte le proporzioni già descritte in tale articolo iniziamo a dipingere il nostro soggetto. Osservate bene la forma delle sopracciglie e degli occhi. Ricordatevi quanto già è stato detto nell’articolo su Come Disegnare gli occhi in un Ritratto. La base del naso ha una forma ad M. Questo è il modo più semplice per dipingerla anche se non è il più immediato. Dalla base del naso accenniamo il setto. Infine, le due forme a M del labbro superiore e un piccolo accenno al labbro inferiore. Osservate l’allineamento delle narici con l’estremità interne degli occhi, così come l’allineamento delle estremità dell bocca con il centro degli occhi.

come dipingere ritratto colori olio lezione jon houglum

Dipingiamo le zone in ombra del ritratto con una miscela di terra siena naturale, un pizzico di terra siena bruciata e un pò di verde vescica. Le ombre vanno dipinte considerando che la luce proviene da sinistra. Si ombreggiano gli occhi, soprattutto la parte sotto le sopracciglie, il lato destro del naso, della bocca e del mento. Si osservi come il labbro  superiore sia completamente ombreggiato.

come-dipingere-ritratto-colori-olio-3

Per dipingere la parte del viso in luce mischiamo del bianco con giallo ocra e un pizzico di carminio. Aggiungiamo a questa miscela un pizzico di verde chiaro (cadmio). Con questo colore dipingiamo la parte in luce del dipinto. In questa fase non bisogna sfumare le due zone (luce e ombra) tra loro. Osservate come questo colore venga usato per dipingere anche il labbro inferiore.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

A questo punto iniziamo con i dettagli degli occhi cominciando con quello destro. Prepariamo una miscela molto scura con terra di siena bruciata e verde vescica e utilizziamo un pennello piccolo a lingua di gatto. Osservate bene la forma dell’occhio che non deve essere disegnata come una mandorla. A tal proposito vi rimando all’articolo su Come Disegnare gli occhi in un Ritratto. Con lo stesso colore definiamo gli scuri sotto l’arcata sopraciliare e, per l’esattezza, ai due estremi. Dipingiamo la linea che delimita il bulbo oculare superiore, mentre sulla palpebra inferiore a destra aggiungiamo un pò di colore per dare tridimensionalità all’occhio. Facciamo la stessa cosa per l’occhio sinistro. La cornea va dipinta con un blu grigio abbastanza chiaro nella parte in luce e un pò più scuro in ombra. L’iris dell’occhio vanno realizzati con un colore molto scuro, quasi nero da ottenere mischiando una miscela di terra di siena bruciata e blu cobalto.

come-dipingere-ritratto-colori-olio-5

Con una miscela di terra di siena bruciata e blu cobalto scuriamo le ciglia superiori degli occhi e anche il limite del bulbo oculare superiore.  Il pennello deve essere sottile. Con un pò di questo colore dentro carminio andiamo a ritoccare l’interno degli occhi sul lato sinistro. Con il colore della pelle in luce andiamo a ritoccare gli spazi intorno agli occhi se sono stati danneggiati durante il ripasso con il colore scuro.

Quanto visto finora è possibile visualizzarlo dal vivo mediante questo video realizzato da Jon Houglum.

Prima di continuare con il ritratto apriamo una breve parentesi su come si dipingere una piccola palla di cristallo. Questo ci aiuterà a capire come dipingere gli occhi.

come-dipingere-ritratto-colori-oliocome-dipingere-ritratto-colori-oliocome-dipingere-ritratto-colori-olio

come-dipingere-ritratto-colori-oliocome-dipingere-ritratto-colori-oliocome-dipingere-ritratto-colori-olio

Tracciamo un cerchio con terra siena naturale mischiata con poca terra di siena bruciata e un pò di verde vescica. Supponiamo che la luce provenga dalla parte alta a sinistra. Dipingiamo con un blu grigio la parte più esposta alla luce. Con una versione più chiara dipingiamo la parte opposta. I lettori più attenti avranno sicuramente già intuito qualcosa di strano. Perchè dipingere la parte in luce più scura di quella in ombra? Il motivo è che l’oggetto in questione è trasparente. Quindi, la luce entra dall’alto e traspare nella parte in ombra, fino ad entrare nell’ombra portata che sarà più chiara vicino alla pallina e più scura lontana (l’opposto di quello che avverrebbe con un oggetto opaco). Infine c’è il punto luce che è il punto più chiaro perchè è da lì che entra la luce nell’oggetto trasparente. I principi esposti in questo piccolo esempio vanno ora appliati quando si dipingono l’interno dell’iris degli occhi.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Tenendo in mente i principi appena esposti prepariamo una miscela blu grigio calda con blu oltremare, tocco di terra di siena bruciata e bianco e coloriamo il riflesso in basso nell’iris. Con la stessa miscela ma molto più bianco coloriamo i punti luce nell’iris.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

La foto mostra il risultato.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Dipingiamo le zone di massima luce anche sulla cornea e nei punti della palpebra inferiore maggiormente colpita dalla luce. Le frecce rosse mostrano questi punti.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

La foto mostra il risultato.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Passiamo ora al naso. Nelle sfumature precedenti la forma del naso è andata un pò perduta, quindi con una miscela di terra di siena bruciata e verde vescica ricostruiamo la forma a M della base del naso. Con la stessa tinta ma un pennello più fine si dipinga l’ombra dietro l’ala destra del naso. Analoga cosa la si fa per l’ala sinistra del naso, ma essendo questa maggiormente colpita dalla luce la tinta sarà più tenue. Per attenuare la tinta si può aggiungere un pò del color carne con un pochino di verde.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Con lo stesso colore si dipinge l’ombra nel setto e la parte destra del labbro superiore . Rinforziamo l’ombra sul lato destro nelle vicinanze della ruga naso-bocca.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Dipingiamo le narici con il colore scuro visto sopra ottenuto con terra di siena bruciata e blu cobalto. Si rinforzino le ombre più scure sotto alla base del naso. Passiamo ora alle labbra. Il labbro superiore è completamente in ombra e lo dipingiamo con ocra gialla, rosso e un tocco di verde vescica.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Con lo stesso colore si dipinga la parte destra del labbro inferiore. Poi si schiarisca il colore con bianco e ocra gialla, in modo da ottenere una tinta più chiara ma anche più calda, dipingiamo il labbro inferiore in luce.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Rinforziamo le zone in ombra del viso a destra (occhi, naso e mento) con il colore d’ombra visto sopra, cioè terra siena naturale più poco terra ombra bruciata e un pizzico di verde vescica. Volendo possiamo aggiungere anche un pò di rosso.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Scaldiamo il color carne ( giallo ocra, bianco e carminio d’alzarina) con terra di siena bruciata o rosso e dipingiamo le guance e la punta del naso che sono le zone del volto che avanzano di più nel ritratto.

Quanto visto finora è possibile visualizzarlo dal vivo mediante questo secondo video.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Sempre con i colori usati per ottenere il color carne realizziamo una tinta molto più chiara per i riflessi di luce che vanno dipinte nelle zone evidenziate dalle frecce.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Questo è il risultato.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Nelle zone evidenziate dalle linee dipingiamo la luce riflessa con il colore appena usato con l’aggiunta di verde. Otteniamo il risultato della seguente foto.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Con verde vescica, rosso e terra di siena bruciata creiamo un colore scuro e enfatizziamo l’oscurità dello spazio compreso tra le due labbra. Scuriamo un pò sopra il mento, ai lati dell’ala destra del naso, nella cavità dell’occhio destro. Praticamente rinforziamo gli scuri che nel frattempo possono essersi sbiaditi.

come-dipingere-ritratto-colori-olio

Qualche ritocco finale e il lavoro è completo. Nel video seguente potete vedere dal vivo la terza parte dell’esecuzione del ritratto.

Credit: thanks to  Jon Houglum for publishing permission


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Parla alla tua mente

*