19 Fantastici Tutorial per imparare a dipingere il cielo e le nuvole in un paesaggio

19 Fantastici Tutorial per imparare a dipingere il cielo e le nuvole in un paesaggio

In questo articolo ho raccolto 19 tutorial, video e testuali, su come dipingere cieli e nuvole in un paesaggio. Penso che saranno molto utili sia all’artista principiante che a quello più esperto. Tutti i tutorial sono in lingua inglese, ad ogni modo credo che le immagini siano autoesplicative. Per gli articoli si potrà utilizzare Google Translator per farsi aiutare nella traduzione.

  1. How to paint clouds sunset (Olio)

    In questo dipinto l’autore dipinge un paesaggio in cui il cielo è l’assoluto protagonista. Il video è velocizzato ma da un’idea di come l’autore ha realizzato l’opera. Il disegno è appena abbozzato con il pennello. Poi viene dipinto il cielo con blu scuro in alto, blu chiaro al centro, verde e rosso. Viene lasciato lo spazio bianco per le nuvole dipinte successivamente. Nelle nuvole viene dipinta prima l’area in ombra che, nei riflessi, riceve anche il rosso dell’orizzonte. Viene poi dipinta la parte più chiara in alto. Infine, l’artista dipinge il resto del paesaggio che occupa, però, uno spazio molto irrisorio.
  2. Clouds with Color Oil Painting (Olio)
    Questo tutorial mostra passo dopo passo come dipingere un cielo con una bella nuvola paffuta. I colori sono molto belli e anche la forma della nuvola, questo è il motivo per cui ho selezionato questo tutorial.
  3. October Lane (Olio)

    Questo è un video in più parti che mostra come dipingere un paesaggio dall’inizio alla fine. Io ho inserito in quest’articolo solo le prime due parti perchè sono quelle che riguardano il cielo. Chi lo desidera può vedere le restanti su Youtube. L’artista usa una tela 30×40 su cui esegue una campitura a base di terra siena naturale e light red (paragonabile ad un rosso veneziano). Per stendere i colori usa un pennello piatto n° 10. Non lo specifica nel video ma sono sicuro che avrà usato la trementina per diluire il colore della campitura. Per dipingere il cielo usa la seguente tavolozza: blu oltremare e blu cobalto (non è chiaro dal video se è un blu cobalto o blu ftalo), rosso cadmio chiaro, terra siena naturale e bianco. Il cielo viene dipinto due volte perchè è probabile che dopo la prima stesura ha preferito scurire un pò le tinte. Ha diviso il cielo in 3 aree: più scura sopra, più chiara al centro e ancora più chiara all’orizzonte con lo hue tendente al giallo. Per fare ciò ha preparato la miscela della parte alta del cielo con bianco, blu oltremare e blu cobalto. Ha schiarito il colore con bianco per l’area centrale. Per l’orizzonte ha usato la miscela del cielo più chiara e la miscela della campitura. Notare come alla fine scurisce gli angoli più alti del cielo per farli avanzare di più rispetto all’orizzonte.


    Per dipingere le nuvole l’autore utilizza la seguente tavolozza: bianco, blu oltremare, terra di siena bruciata, terra di siena naturale e rosso cadmio chiaro. Comincia preparando una miscela di bianco, blu oltremare e terra di siena bruciata e  dipinge le nuvole partendo dall’angolo superiore sinistro. Notare l’uso del pennello largo per sfumare i bordi. Tale pennello, ovviamente, è pulito e asciutto e viene usato in pittura proprio per le operazioni di sfumatura. Notare come all’avviciniarsi all’orizzonte le nuvole diventano più piccole e trasparenti (a causa del colore usato in minore quantità). L’autore aggiunge bianco alla miscela per compensare il blu che si accumula sul pennello per il cielo ancora non totalmente asciutto. C’è poi la consueta operazione di sfumatura con il pennello per sfumare asciutto e pulito. Notare come alcuni cenni di nuvole vengono eseguite direttamente con il pennello per sfumare ancora sporco di colore. Ad un certo punto nel video è evidente che si passa ad un dipinto che sta in uno stato più avanzato rispetto a quello dipinto finora. Su youtube, nella sezione commenti del video, infatti, un’utente chiede delucidazioni all’autore su come dipingere le zone d’ombra e luce. L’autore spiega che bisogna far asciugare il dipinto. Poi procedere con due tinte per modellare le nuvole: terra di siena bruciata, blu oltremare e carminio alzarina per l’ombra e terra siena naturale e pochissimo rosso cadmio chiaro (l’autore non lo menziona ma credo abbia usato anche bianco). Con questi due colori dipingere le ombre e la parte in luce delle nuvole. Notare l’uso della pennellessa per la sfumatura finale.

  4. Clouds (Olio)

    In questo tutorial l’autore mostra come dipingere in maniera semplice e veloce un cielo limpido con delle nuvole. Egli comincia stendendo il medium Magic White tipico della tecnica di Bob Ross. Credo in Italia sia difficile trovare questo medium. Le alternative possibili sono ordinarlo tramite Internet o stendere del semplice colore bianco come ho fatto anche io in passato. Il bianco deve essere ben steso con la pennellessa. La sua funzione è anche quella di schiarire il successivo strato di blu oltremare. Sempre con la pennellessa l’autore prende del blu oltremare e comincia a stenderlo con pennellate incrociate dall’alto verso il basso. In questo modo si otterrà in automatico un orizzonte più chiaro rispetto alla parte alta del cielo. Poi sempre con blu oltremare si scurisce la parte alta del cielo. Con un pennello a ventaglio l’artista crea una miscela grigio violacea mediante la combinazione di bianco, nero e viola. Con questo colore dipinge le zone in ombra delle nuvole. Si noti come le nuvole più vicine all’orizzonte sono più piccole a causa della prospettiva lineare e, in teoria, dovrebbero essere più chiare a causa della prospettiva aerea. Con una pennellessa viene sfumata la base delle nuvole. Il colore in luce viene creato con bianco e ocra gialla. Si noti sempre il movimento circolare che serve a sfumare questo nuovo colore nel colore dell’ombra. Infine, l’autore applica una mano di bianco puro nei punti di massima luce delle nuvole. Ovviamente questo bianco puro non viene applicato alle nuvole più vicine all’orizzonte.
  5. Sun rays (Olio)

    Questo secondo video di Wilson Bickford spiega come realizzare l’effetto dei raggi del sole (o della luna) che risplendono in un paesaggio. Questo effetto speciale può creare grande interesse nei cieli che andrete a dipingere. La tecnica è molto semplice. Si utilizza il classico medium Liquin che trovate in qualsiasi negozio di belle arti. Questo medium è molto utile per le velature che è proprio la tecnica che viene utilizzata per realizzare questo fantastico effetto. Si mescola, con un pennello a ventaglio, bianco e liquin. Poi tenendo il pennello nella direzione dei raggi si crea un primo raggio di sole eseguendo una linea dritta. E’ fondamentale che il dipinto sottostante sia completamente asciutto. Si crea poi il secondo, terzo e quarto raggio di sole. Con una pennellessa si passa lungo i raggi in modo che diventano più sfumati e trasparenti. L’artista mostra un secondo esempio della stessa tecnica con i raggi di luna.
  6. Abstract landscapes (Olio)

    Probabilmente l’autore ha qui usato il termine abstract impropriamente. E’ evidente che l’opera è di tipo figurativo, probabilmente ha giocato un pò con l’aspetto della nuvola. Questo tutorial mi piace molto per la musica molto rilassante e i contenuti pittorici. La realizzazione del cielo è molto simile a quella già vista nei precedenti video di Wilson Bickford. E’ difficile per me indovinare esattamente i colori usati nel cielo senza una prova sperimentale, ad ogni modo credo abbia utilizzato colori nella gamma degli aranci come terra siena naturale e terra siena bruciata e, ovviamente, il bianco. Ha steso 3 toni di questo colore. Il più scuro in alto, più chiaro al centro (dove ha aggiunto bianco) e ancora più chiaro all’orizzonte. Il colore è stato steso con la pennellessa e utilizzando pennellate incrociate. Il colore deve essere ben steso e sfumato altrimenti quando si dipinge la nuvola i suoi colori si fondono con il cielo. Per la nuvola ha usato una tinta molto scura per me molto difficile da indovinare. Non escludo l’uso dei colori usati per il cielo e il complementare come blu. Poi le zone in luce credo siano state realizzate con un grigio molto chiaro e caldo. I massimi lumi credo siano stati dati con l’uso del bianco puro oppure con pochissimo colore del cielo. Queste, ovviamente, sono mie ipotesi che non ho potuto testare sul campo, prendetele quindi in considerazione con la massima cautela.
  7. Blending a blue sky (Olio)

    Ho scelto questo tutorial perchè mostra il modo più semplice per dipingere un cielo. Ci tengo a precisare che considero molto negativamente il modo in cui l’autore di questo video conserva i suoi materiali. Si vede una tavolozza con tutti i colori seccati e una pennellessa completamente sfibrata. Nel video l’artista usa blu ceruleo e blu cobalto e inizia a dipingere con la pennellessa partendo dalla parte alta del cielo. Poi aggiunge molto bianco e dipinge dal basso verso l’alto così da rendere l’orizzonte più chiaro della parte alta. L’artista pulisce più volte il pennello e lo ripassa sul cielo partendo dal basso verso l’alto.
  8. Red Sky with Clouds (Olio)

    Questo tutorial è simile al tutorial 6. Per quel che riguarda il cielo cambia solo lo sfondo che in questo video è rosso, il resto della tecnica è uguale.
  9. African Sunset (Olio)

    Vi sarà capitato di girare per mercatini e notare quei quadri con soggetti africani dove spesso il cielo al tramonto è il protagonista. Questo tutorial potrà aiutarvi a realizzare quadri molto decorativi per la vostra casa e, magari, da vendere anche a qualche conoscente. L’artista stende una miscela rossa in alto e una gialla in basso e le sfuma. Poi con un rosso più scuro dipinge la parte alta e cenni di nuvole.
  10. Painting sunsets (Olio)

    Un altro video di Wilson Bickford che mostra come dipingere un tramonto con la tecnica bagnato su bagnato tipica di Bob Ross. L’artista inizia cospargendo con la pennellessa sulla tela il liquid white. Non avendolo a disposizione io utilizzerei del semplice bianco. L’ho fatto in passato e funziona benissimo. Poi all’orizzonte si applica il giallo di cadmio chiaro che con il bianco sottostante si schiarisce. Si lasci lo spazio della palla del sole. Poi si aggiunge al giallo il rosso di cadmio e di dipinge sopra la parte gialla come mostra il video. Infine, la parte alta è realizzata con blu oltremare. Anche questo colore schiarisce quando sovrapposto al liquid white. Il video mostra anche come questi colori si riflettono in un ipotetico mare.
  11. Moonlit Night Sky Clouds (Acrilico)

    In arte è molto frequente vedere paesaggi diurni, molto più rari sono quelli notturni. Questo è il motivo per cui ho selezionato questo tutorial. L’artista comincia a dipingere il cielo con un blu scuro credo ottenuto da blu cobalto, rosso e bianco. Non sono sicuro che questa sia la miscela esatta perchè andrebbe verificata, guardando però la tavolozza ho l’impressione che sia questa la miscela. L’autore partendo dal colore più scuro in alto crea tre tinte di diverso tono. La più scura in alto, più chiara al centro e ancora più chiara all’orizzonte. Credo che il colore di base sia stato schiarito con solo bianco. Il colore viene applicato con una pennellessa e ben steso. E’ importante stendere bene il colore e sfumarlo perchè la tecnica utilizzata è bagnato su bagnato. Se non si esegue bene si rischia di compromettere le tinte successivamente applicate. Con un pennello tondo piccolo viene poi usato il colore dell’orizzonte e viene dipinto il colore base della nuvola. Il colore più scuro del cielo, viene usato per dipingere la base in ombra della nuvola. Infine, con bianco vengon applicati i passimi lumi, la luna e le stelle. Ho notato che durante l’applicazione dei massimi lumi l’artista aggiunge un pò di rosso quà e là. Credo che lo faccia per dare un pò di colore alla nuvola e farla apparire meno gessata.
  12. Contemporary canadian painter Maxim Grunin paints a landscape (Acrilico)

    Dopo un disegno preliminare realizzato con il pennello l’autore prepara tre miscele per il cielo. La più scura blu cobalto e bianco per la parte più alta, poi aggiunge più bianco per la parte media e ancora più bianco per la terza striscia blu. Per l’orizzonte viene utilizzata una miscela di bianco e giallo napoli (almeno credo). La particolarità del cielo di questo video è proprio l’uso del giallo all’orizzonte che consente di avere un orizzonte più caldo. In molti quadri di Canaletto si può osservare l’uso del giallo all’orizzonte. Il cielo viene dipinto nei primi minuti del video. Nella parte finale l’artista ritocca gli highlight con spatola in modo da averne un impasto corposo e farli avanzare di più. Anche il cielo alla fine del video viene ripassato con spatola riutilizzando sempre gli stessi colori.

    Qui la tecnica per dipingere il cielo è analoga a quella del video precedente.
  13. Tuscan Landscape (Acrilico) (Link rimosso dall’autore)
    Un cielo al tramonto per un paesaggio toscano.
  14. Painting the sea and the sky (Acquarello)

    Questo tutorial mostra come dipingere con gli acquarelli un paesaggio marino. L’autore utilizza una miscela blu verdognola per il mare in tre gradazioni. Più chiara vicino all’orizzonte e più scura in primo piano. Il cielo viene dipinto con giallo e rosso e i colori usati per il mare.
  15. Walk on the beach (Acquarello)

    Anche questo tutorial, come quello precedente, mostra come dipingere un intero paesaggio dall’inizio alla fine. Ad ogni modo in quest’articolo a noi interessa soprattutto il cielo qui realizzato con una miscela blu scura in alto e molto chiara all’orizzonte. L’artista lascia in bianco lo spazio della nuvola di cui dipinge solo l’ombra con un blu violaceo.
  16. How to paint blue sky with clouds (Acquarello)

    Questo tutorial mostra come dipingere il cielo con nuvole utilizzando una tavolozza limitata (blu ceruleo, carminio alzarina e giallo cadmio) e due pennelli. Il colore della parte alta del cielo è blu ceruleo schiarito con acqua. Man mano che ci si avvicina all’orizzonte è più chiaro. Per le nuvole si dipinge solo la parte in ombra con miscela di rosso e blu. Qua è la è stato aggiunto del giallo per scaldare le ombre. I bordi delle nuvole e delle ombre sono opportunamente sfumati per evitare margini troppo netti.
  17. Painting Clouds (Digitale)
    Un bellissimo tutorial per dipingere in modo digitale un cielo nuvoloso con Photoshop.
  18. Step by step pastel landscape (Pastello)
    Questo tutorial mostra la completa realizzazione di un paesaggio con i pastelli. Io l’ho scelto, ovviamente, per il cielo e le nuvole.L’esecuzione non sembra complessa.
  19. Pastel Painting Techniques (Pastello)
    Uno stupendo cielo al tramonto realizzato con i pastelli. C’è poco da commentare, cercate di tradurre l’articolo e di provare ad eseguirlo.

Questi credo siano i migliori tutorial che ho collezionato sul tema della pittura del cielo e delle nuvole nel paesaggio. E tu, conosci un bel tutorial in rete su come dipingere cieli e nuvole in un paesaggio? Se si allora segnalalo immediatamente con un commento.


Ti è piaciuto l'articolo?







   Stampalo    Stampalo

Iscriviti alla Newsletter

Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi
Iscriviti alla Newsletter riceverai gratis l'ebook Dipingere con la tecnica dei Fiamminghi


Commenti

  1. Questo sì che è un bel regalo di Natale, grazie!!!

  2. Grazie Salvatore sei unico…………………….

  3. …finalmente un sito che cercavo da tanto tempo!!….chiaro e completo…grazie!!!

  4. Ciao Salvatore
    grazie per questo materiale molto interessante .Non sono ancora arrivato a vederli/leggerli tutti mi sono fermato a “october Lane”. In questo tutorial al n°1 si vede sto tizio con un taglio di capelli normale ma con una incredibile camicia che stende il fondo del cielo (se non ho capito male usa anche un pò di blu di prussia insieme all’oltremare…) al n°2 succede una cosa incredibile ..al tizio gli si allugano di colpo i capelli (dove sei Cesare Ragazzi??…sarà stato il blu di prussia ??) facendo pedant con la camicia diventando così un vero artista freakkettone !!!! Incuriosito da sta faccenda ho cercato il resto : al n°6 forse i capelli gli cascavano davanti agli occhi perciò decide di mettersi un cappello e così con la vista libera termina il quadro al n°9 piazzando sulla destra un piantone di 80 metri per dare profondità al quadro…!!!!!!
    Scherzi a parte non è male… BUON NATALE!!

  5. salvatore sei veramente unico,grazie e buon anno.anna

  6. Salvatore,
    grazie mille per questi bellissimi “tutorial” sei grande!
    Grazie per tutto quello che fai per noi!

    Antonella.

  7. Vedo solo ora questo tutorial, grazie mille, utilissimissimo!!!

  8. FiloCilento dice:

    Grazie Maestro! vedo solo ora questi tutorial e per me che sono inesperta sono davvero utilissimi. Grazie a te sto capendo tante cose utili e interessanti e il tuo modo di esporle è davvero unico: semplice ma efficace!
    Grazie ancora!

  9. Grazie per la raccolta di questi tutorial… e tutto il resto! Mi accorgo che devo imparare ancora così tanto… e credo che passerò spesso di qui “a prendere lezioni” da lei !! marika

  10. Non sono riuscito a vedere i video. Comunque bel quadro.

Parla alla tua mente

*